Giorgio Moretti: "Sì a spending review

Umbria, 11/07/2012

Si proceda con coraggio a taglio spese improduttive"

"Non possiamo non condividere la manovra del Governo tesa a ridurre la spesa pubblica".
E' la posizione espressa dal Presidente di Confartigianato Imprese Perugia – Giorgio Moretti -, che interviene in merito alla polemica tra il Governo e alcune forze sociali e in una nota sottolinea: "Siccome sarebbe di grave danno a tutta l'economia qualsiasi altra nuova imposta, diretta o indiretta, quel che va fatto è una severa riduzione della spesa pubblica divenuta negli anni un mostro in grado di divorare ogni creazione di ricchezza.
Se i tagli toccano interessi di coloro che si erano abituati ad avere quel che non ci possiamo permettere, pazienza!".
"Gli imprenditori dell'artigianato e della Micro e piccola impresa - fa rilevare ancora Moretti - si aspettano anzi ancor più coraggio nella riduzione delle spese improduttive, a tutto vantaggio di vigorose politiche di stimolo all'economia reale affinché possano riprendere i consumi e possano recuperare competitività i prodotti del Made in Italy, liberando soprattutto le piccole imprese dai pesi di una fiscalità oppressiva e di una burocrazia impicciona".