Biblioteca ragazzi, in un anno aumento considerevole degli utenti e dei prestiti dei libri a domicilio

Foligno, 04/07/2012

Festeggia il primo compleanno domenica 8 luglio la nuova biblioteca per ragazzi che in un anno di attività ha registrato un sensibile aumento di presenze e di prestiti di libri a domicilio. I dati, forniti dalla direttrice della biblioteca comunale ‘Dante Alighieri’, Rossana Landi, danno un quadro esauriente dell’incremento dell’attività della struttura culturale (sponsorizzata da Boeing con il contributo di privati, Regione dell’Umbria, Comune di Foligno, Umbriagroup e l’associazione di volontariato ‘Aurora’). I frequentatori sono stati 5.156 – nel periodo preso in considerazione, da luglio 2011 a maggio 2012 – con un aumento di circa il 400 per cento rispetto allo stesso periodo (1.045 dal luglio 2010 al maggio 2011) con un sostanziale raddoppio dei prestiti dei libri a domicilio, 3.280 rispetto a 1.701. L’assessore alle politiche per l’infanzia, Mariolina Frigeri, ha sottolineato che “L’amministrazione comunale ha investito molto nella promozione della lettura fra i più piccoli e in questo percorso ha assunto un ruolo fondamentale l’apertura di una biblioteca interamente dedicata ai ragazzi e alle loro famiglie. Abbiamo fatto questa scelta perché è importante che i bambini riconoscano, nella loro città, la presenza di un luogo utile a stimolare la loro curiosità e a migliorare il loro sviluppo cognitivo, con l’obiettivo di renderli cittadini attenti e consapevoli. Il significativo aumento delle presenze ci dice che abbiamo fatto una buona scelta, ben accolta dalla comunità”. La direttrice Landi rileva che, sin dalla sua inaugurazione, “la nuova biblioteca ragazzi ha suscitato immediatamente grande interesse sia tra le famiglie che tra le istituzioni. Gli ampi spazi, divisi per tipologia di età e di attività, tutti arredati a misura di bambino, si sono dimostrati accoglienti e funzionali per ogni tipo di iniziativa”. Numerose sono state le iniziative che vi sono state promosse. Nel mese di settembre è stata allestita una mostra sulle fiabe alla corte del Re Sole, nell’ambito del Festival Segni Barocchi; tutti i giovedì mattina la biblioteca è utilizzata da una cooperativa sociale per bambini portatori di handicap; dal 26 novembre sono state realizzate, nella sala polifunzionale, letture animate per bambini fino a 6 anni, nell’ambito del progetto “Nati per Leggere”; nel mese di dicembre ci sono stati i laboratori di lettura animata e scrittura creativa per le scuole del territorio di ogni ordine e grado ed una proiezione cinematografica, in due repliche, in collaborazione con la Coop per l’Ambiente; sempre nel mese di dicembre è stata realizzata una mostra di disegni dei bambini giapponesi di Shibukawa, città gemellata con Foligno ed è stato presentato un libro di favole, curato dalla Casa dei Popoli, scritto in più lingue con testo italiano e traduzione a fronte; dal mese di gennaio, in collaborazione con la Regione Umbria, assessorati alla cultura, all’istruzione e alla salute, sono stati avviati corsi di formazione per lettori volontari scelti tra gli studenti del liceo classico e pedagogico di Foligno; dal mese di febbraio i lettori volontari, così formati, hanno iniziato a leggere ai bambini, all’interno della biblioteca, tutti i venerdì pomeriggio. Questa attività si è conclusa con uno spettacolo finale all’interno della campagna nazionale di promozione della lettura “Il Maggio dei libri”; nel mese di maggio sono ripresi i laboratori di lettura animata e scrittura creativa tutti i martedì pomeriggio.