Presentazione del libro di poesie “Lucciole” di Tersilio Filippi Coccetta

Giano dell'Umbria, 28/06/2012

Sabato 30 giugno, alle ore 21 presso la Sala Fra Giordano a Giano dell'Umbria

Un pediatra poeta, molto attaccato alla sua terra di origine e un nuovo libro di poesie, edito da Futura, intitolato “Lucciole”; C'è la materia prima essenziale per l'evento che si svolgerà sabato sera, 30 giugno, alle ore 21, nella Sala Fra Giordano a Giano capoluogo.
La terra è quella di Giano dell'Umbria, lui è Tersilio Filippi Coccetta.
Che nella nella scherzosa e sintetica biografia si definisce “amante di calcio e di musica” e dilettante nella scrittura. Ma la scrittura di Tersilio ha preso le forme alte della poesia ed è diventata un libro intenso, un “canzoniere” di vita vissuta, che merita di essere letto.
Alle parole affianca immagini scattate nella sua amata Giano dell'Umbria, a cui nell'incipit del libro concede una dichiarazione forte di appartenenza.
Alla presentazione del libro, che sarà curata dalla Prof.ssa Giulia Fiorani, parteciperanno il Sindaco di Giano dell'Umbria Paolo Morbidoni e l'autore. Gli interventi musicali saranno curati da un'altro gianese doc, Corrado Speranza, alla tastiera. La presentazione sarà seguita da un piccolo buffet.
Oltre alla biblioteca comunale “Leoncilli Massi” hanno curato l'organizzazione della serata le consigliere comunali Graziella Petruccioli e Carla Tocci.