Il sindaco risponde al Pd sul servizio mensa a Madonna della Stella

Montefalco, 07/10/2011

“Ancora una volta il Partito Democratico di Montefalco dimostra la propria incapacità di comprendere il significato delle parole e dei concetti che esse esprimono. È quanto replica il sindaco di Montefalco, Donatella Tesei, al circolo locale del Pd che aveva accusato l’amministrazione comunale di aver fatto un passo indietro sull’esternalizzazione del servizio mensa al plesso scolastico della frazione di Madonna della Stella. “Il servizio mensa è stato esternalizzato ed affidato ad una cooperativa che ha presentato l’offerta qualitativamente migliore, come era stato deliberato nella seduta del Consiglio comunale di agosto, durante la quale era stato discusso questo punto all’ordine del giorno. Dopo il pensionamento di un cuoco, che non è stato possibile sostituire a causa dei limiti imposti alla pubblica amministrazione nei confronti delle nuove assunzioni, il servizio è stato affidato ad una società terza, quindi esterna, che tuttavia prepara i pasti all’interno delle cucine del plesso scolastico stesso. La nostra intenzione – continua il sindaco Tesei – è sempre stata quella di mantenere e valorizzare l’istituto di Madonna della Stella, così come abbiamo sempre reso noto alle famiglie, che sono state informate di questo processo sin dal momento in cui abbiamo prospettato, e concordato, questo percorso. Il Pd di Montefalco, al contrario, anziché agire per il bene dei cittadini e del territorio, cerca di fomentare allarmismi sollevando sterili polemiche che non hanno fondamento e ragion d’essere, basate piuttosto sulla erronea interpretazione del termine “esternalizzazione”. La nostra amministrazione – ha concluso il sindaco – non ha operato alcun passo indietro; al contrario , come di consueto ,ha approfondito la ricerca di mercato per dare alla scuola il migliore servizio possibile, riuscendo perfettamente nell’intento. Ciò con apprezzamento manifestato dai genitori dei bambini del plesso Costa Gnocchi. Da ultimo preme precisare che ad oggi non è dato sapere quale sia stata “la serie di iniziative del Centro Sinistra per Montefalco“ e che comunque questa Amministrazione finalizza le proprie azioni al bene della collettività anche in questi momenti particolarmente difficili, mentre pare di capire che il Pd si preoccupi esclusivamente dei voti “nella zona di riferimento”, utilizzando purtroppo argomenti infondati.