"Quando c'erano gli Asternovas": a Giano dell'Umbria una serata originale per rivivere gli anni 70, nel segno della solidarietà

Giano dell'Umbria, 01/10/2011

Sarà un tuffo nel passato assolutamente originale. "Quando c'erano gli Asternovas" è l'iniziativa proposta dal gruppo giovani "Insieme" e dall'Amministrazione Comunale di Giano che si svolgerà domenica 2 ottobre, presso l'Hotel Park Montecerreto dalle ore 17.30 alle 23.
Si tratta non solo di un evento ricreativo, ma un vero e proprio appuntamento culturale alla riscoperta di un passato recente e di personaggi che hanno caratterizzato la vita della comunità per oltre 20 anni. Tutta la serata avrà come filo conduttore la riscoperta degli anni 70 e anche i partecipanti sono invitati a presentarsi con abiti a tema.
La storia degli Asternovas ha attraversato oltre un ventennio della storia del territorio: costituitosi a Giano nel 1972, il gruppo operò fino ai primi anni 90. A due dei fondatori, entrambi scomparsi, il gianese Giovanni Conocchia e Clodoveo Capitoli di Acquasparta, si deve la scelta del nome che richiamava quello del gruppo musicale di Fred Buscaglione. Nel corso degli anni ha visto succedersi oltre 20 persone, tra musicisti e cantanti, molti dei quali torneranno eccezionalmente ad esibirsi domenica in occasione di questa festa. Anche il luogo non é stato scelto a caso. L'Hotel Park é infatti la sede in cui il gruppo si è costituito e dove si è esibito tante volte.
L'iniziativa, ideata dal gruppo giovani "Insieme" è stata sposata e sostenuta dall'Amministrazione Comunale e ha visto anche la collaborazione della "Gianoteca" e di Luciano Brunelli, ex componente del gruppo, che ha curato tutto il lavoro di ricerca e la predisposizione dei testi che saranno presentati ed esposti nella mostra.
La giornata si avvierà nel pomeriggio con la presentazione della storia degli "Asternovas" e di altre performances preparate dal gruppo giovani per contestualizzare l'iniziativa e proseguirà per tutta la serata, con la partecipazione del gruppo "Fatta Franca", che proporrà un repertorio musicale degli anni 70/80. Uno dei momenti clou sarà quello della ricomposizione del gruppo degli Asternovas, che si cimenterà nell'esecuzione di alcuni brani del loro originale repertorio.
Prevista anche una iniziativa di solidarietà finalizzata a raccogliere fondi per il Centro disabili di Bastardo, attraverso la vendita delle audiocassette registrate negli 90 da alcuni componenti del gruppo che, dopo lo scioglimento degli Asternovas, si erano riuniti in “AsterTrio”.
Nel locale sarà allestita anche una piccola mostra dedicata alla storia del gruppo. Per partecipare a tutta la giornata, compresa la cena a buffet è previsto un costo di 15 euro. Per prenotazioni è possibile rivolgersi ai numeri 3284503396 e 3396784073.