Il Dopolavoro di Foligno apre la scuola di musica

Foligno, 27/09/2011

Il Dlf arricchisce le sue proposte con una nuova iniziativa che prenderà il via da ottobre
Sport, associazionismo e cultura ormai da anni trovano spazio nel programma del Dlf folignate.

Quest’anno una novità arricchirà la proposta del Dopolavoro Ferroviario. Aprirà infatti i battenti, a partire da ottobre, una vera e propria scuola di musica.
Si tratta di un’iniziativa tanto innovativa, quanto di alto valore. Infatti negli spazi del Dlf prenderanno il via le lezioni tenute da tutti insegnanti brillanti, laureati al conservatorio e di chiara esperienza musicale.
Tutti gli interessati a prendere parte alla scuola di musica sono invitati a partecipare alla riunione informativa che si terrà giovedì 29 settembre alle ore 18 presso il Dlf.
La riunione è aperta a tutti e in questa occasione gli insegnanti spiegheranno le modalità dei corsi, daranno tutte le informazioni utili e risponderanno alle domande dei presenti.
A partire dai primi di ottobre prenderanno il via i corsi di viola, violino, chitarra, canto moderno, canto lirico, sassofono, fisarmonica e propedeutica. Questi corsi verranno attivati fin da subito in quanto ci sono già allievi che hanno espresso il loro interesse per queste lezioni.
Le iscrizioni sono già aperte e resteranno aperte per tutto l’anno, chi volesse iscriversi potrà farlo per tutto l’anno. L’elenco delle materie insegnate potrà ampliarsi anche in futuro. Se ci saranno richieste infatti ci sono insegnanti, sempre laureati al conservatorio, disposti ad impartire lezioni di contrabbasso, basso elettrico, violoncello, flauto, tromba, pianoforte, corno, fagotto e ascolto guidato.
Tutte gli strumenti verranno insegnanti con delle ore di lezione individuale, soltanto propedeutica sarà una materia di gruppo. Gli allievi avranno anche a disposizione delle ore di solfeggio, anche queste di gruppo.
Tutti gli interessati sono invitati a partecipare alla riunione di giovedì 29 o a telefonare al dopolavoro al numero 0742 340612.