Turismo - Un bando di gara per le “nuove” terme del Centino

Nocera Umbra, 23/09/2011

Si è riunita la commissione di Controllo e garanzia della Provincia, presidente Giampiero Panfili, per discutere dell’approvazione dello schema del protocollo d’intesa tra al Provincia di Perugia e il Comune di Nocera Umbra per la definizione delle nuove quote di proprietà su terreni e strutture delle terme del Centino. Nella sua relazione, l’assessore provinciale al Patrimonio Piero Mignini ha spiegato che, a seguito di incontri istituzionali, “Si è addivenuto con il Comune di Nocera Umbra ad attivare un percorso finalizzato alla realizzazione dello stabilimento termale da ubicarsi nel complesso ‘Terme del Centino’ anche attraverso la richiesta della maggioranza azionaria, per poter gestire meglio la complessa operazione”.
“Abbiamo poi provveduto – ha spiegato l’assessore – ad avviare una gara ad evidenza pubblica per la ricerca sul mercato di operatori economici disponibili ad effettuare la realizzazione dell’investimento per lo stabilimento termale”. L’assessore ha poi precisato che la acque termali sono di ottima qualità e che la Provincia ha istituito il bando per poter scegliere i progetti migliori, quelli che permetteranno di poter valorizzare al meglio un intero complesso di valore, che purtroppo ha subito danni notevolissimi in seguito al terremoto e che ancora deve essere adeguatamente rivitalizzato.