Crisi e manovra finanziaria

Trevi, 19/09/2011

Crisi e manovra finanziaria sono i principali temi alla base della mobilitazione sul territorio promossa dalla coalizione Noi per Trevi guidata da Bernardino Sperandio. Iniziative nelle frazioni, raccolta firme, sensibilizzazione dell’opinione pubblica sugli effetti del commissariamento della città, ma anche preziose occasioni di incontro per discutere della manovra finanziaria e delle sue gravi ricadute sul Paese, sulla città, sui
servizi ai cittadini. Partito Democratico, Italia dei Valori, Partito socialista Italiano, Federazione di Sinistra e Unione di centro insieme tra la gente.
Tre gli appuntamenti in calendario la prossima settimana cui parteciperanno parlamentari ed esponenti regionali dei partiti della coalizione e che toccheranno le frazioni più popolose del comune: Cannaiola, Matigge e Santa Maria in Valle; altri ne seguiranno nel mese di ottobre. Si parte mercoledì 21 settembre alle ore 21 presso il ristorante Casale San Fedele di Cannaiola dove saranno presenti con Bernardino Sperandio, Roberto Bertini assessore provinciale del Psi, Alfredo Andreani segretario provinciale Idv, Andrea Ceccarelli segretario provinciale dei Comunisti italiani, Massimo
Metelli per l’Udc.
Giovedì 22 settembre ore 21 a Matigge, presso la sede del Circolo al vocabolo San Clemente, parteciperanno l’On. Marina Sereni deputato del Pd, Carla Casciari vice presidente della Regione Umbria, Andrea Ceccarelli segretario provinciale dei Comunisti italiani, Aldo Potenza segretario regionale del Psi. Venerdì 23 settembre ore 21 a Santa Maria in Valle presso il centro sociale
Arcobaleno parteciperanno l’On. Carlo Emanuele Trappolino deputato del Pd, Aviano Rossi Vice Presidente Provincia di Perugia-Idv, Andrea Ceccarelli segretario provinciale dei Comunisti italiani, Silvano Rometti assessore regionale del Psi.