Pace, dialogo tra le donne di Israele e Palestina

Valtopina, 01/09/2011

A Valtopina ricami provenienti dal Medio Oriente

Alla mostra del ricamo di Valtopina ci sarà spazio anche per le produzioni di donne israeliane e palestinesi unite nel comune desiderio di pace e dialogo in Medio Oriente. L’assessore Rita Zampolini ha ricordato stamani che lo scorso anno in occasione della marcia della pace Perugia-Assisi, in adesione alla campagna “Adotta un popolo”, “vennero ospitate a Foligno, con la collaborazione dell’associazione ‘La Casa dei popoli’, due esponenti delle associazioni di donne impegnate nella quotidiana costruzione della pace in Medio Oriente”, Khitam Y.S. Eddik (palestinese) e Molly Meleker (israeliana)”.
Da quelle giornate di incontri è nato il progetto di scambio che ha come riferimento l’arte del ricamo. “In essa trovano espressione e motivo di incontro e conoscenza al di là delle appartenenze – ha spiegato l’assessore – le donne di ogni cultura e provenienze”. Stamani era presente la rappresentante israeliana (quella palestinese giungerà in giornata) spiegando che “ora in Israele non c’è spazio per i diritti delle donne perché la società è militarizzata. E’ paradossale ma questi incontri – ha detto – sono molto importanti perché da noi non sono possibili”.
L’assessore Zampolini ha inoltre annunciato l’adesione del Comune di Foligno alla prossima marcia della pace Perugia-Assisi in programma il prossimo 25 settembre.