Domenica 20 marzo parte "Le Pulci del Bastardo", mercatino di antiquariato, modernariato, collezionismo e artigianato artistico

Bastardo - Giano dell'Umbria, 18/03/2011

Si svolgerà ogni terza domenica del mese, dalle 9 alle 23, in piazza del mercato a Bastardo.

La Giunta comunale ha deliberato l'istituzione in via sperimentale di un mercatino dell'antiquariato, modernariato, collezionismo e artigianato artistico che si terrà a Bastardo, negli spazi del mercato settimanale, la terza domenica di ogni mese.
Il mercatino, denominato "Le pulci del Bastardo", si avvierà ufficialmente domenica 20 marzo con l'obiettivo di valorizzare la centralità della frazione e i nuovi spazi riqualificati di piazza del mercato, nel solco di esperienze più strutturate e qualificate che si svolgono già nella nostra regione e in altre realtà italiane e che richiamano ogni volta moltissimi appassionati e collezionisti. Si svolgerà per l'intera giornata, dalle 9 alle 23. Potranno essere esposti, venduti e scambiati oggetti di antichità, articoli in ferro battuto, oggetti in legno, incisioni, quadri, ceramiche, articoli di orologeria e cine foto ottica, tessuti e merletti, bigiotteria e chincaglieria, stampe, cartoline, libri, pezzi di numismatica, filatelia e modellismo, aticoli di modernariato e opere di pittura scultura e grafica, proposti da commercianti autorizzati su aree pubbliche e private, artigiani, hobbisti, collezionisti, scambisti e creatori di opere d'ingegno o artistiche.
Insomma una opportunità per togliersi qualche sfizio e fare qualche piccolo affare, che superata la prima fase sperimentale, potrà diventare appuntamento fisso di ogni terza domenica del mese, come già avviene in altre piazze dell'Umbria, destinata sia a residenti, di Giano e comuni limitrofi, che a turisti, che sopratutto nel periodo estivo frequentano queste località. L'iniziativa si svolge in collaborazione con la Pro Loco di Bastardo.