Strade: Flaminia, Rometti: “allo studio nuovo progetto per svincolo Nocera Umbra”

Nocera Umbra, 16/03/2011

“Stiamo definendo le procedure per l’elaborazione di un nuovo progetto dello svincolo di collegamento tra la nuova e la vecchia Flaminia a Nocera Umbra e per il suo finanziamento”: così l’assessore regionale alle infrastrutture, Silvano Rometti, interviene sulla questione a seguito della presa di posizione dei Comitati cittadini dell’area che avevano evidenziato presunti ritardi nella realizzazione dell’infrastruttura.
“A breve – ha aggiunto Rometti – verrà definita la convenzione per coordinare le competenze dei vari soggetti interessati alla realizzazione dell’opera che rientra tra quelle programmate sulla viabilità regionale. Nel corso degli incontri che si sono finora tenuti fra Regione Umbria, Anas Compartimento dell’Umbria, Provincia di Perugia e Comune di Nocera Umbra sono infatti emerse alcune ipotesi progettuali che prevedono di traslare più a nord lo svincolo, con soluzioni che migliorano la circolazione, alleggeriscono il traffico pesante rispetto al centro abitato e hanno minori costi di realizzazione”. La strada è infatti recentemente tornata ad essere classificata come di interesse nazionale. In precedenza la Regione Umbria – ricordano gli uffici competenti - aveva già impegnato ed anticipato a favore della Provincia di Perugia le somme per la redazione del progetto per lo svincolo di Nocera Nord, inizialmente legato all’ipotesi, poi risultata irrealizzabile per motivi funzionali ed economici, di costruzione di una variante della strada del Cornello (ex SS 361), per la quale ANAS aveva anche avviato alcune opere sul versante Marchigiano.