Concluso il ciclo di incontri de “I martedì equo-culturali” firmati Monimbò

Umbria, 13/05/2010

Fiabe e cortometraggi tra commercio equo ed educazione allo sviluppo.

Venerdì 14 maggio la presentazione dei progetti realizzati dagli studenti delle scuole secondarie di Perugia.
Alla giornata parteciperà Doña Victoriana Sipac Mactzul, artigiana della cooperativa Aj Quen (Guatemala)
Saranno presentati in un convegno venerdì 14 maggio alle ore 9,30 presso il teatro cinema “Zenith” i risultati del progetto “I martedì equo-culturali” organizzati dalla cooperativa Monimbò, Bottega del Mondo di Perugia, che durante l'anno scolastico 2009-2010 ha coinvolto oltre 100 studenti delle scuole secondarie del comprensorio perugino.
Un percorso formativo a cura di educatori qualificati che, attraverso giochi di ruolo e simulazioni, ha guidato i ragazzi nella comprensione dei fenomeni della globalizzazione, del consumo responsabile, delle differenze demografiche ed economiche tra i continenti e il ruolo economico nel mercato globale, del problema dello sfruttamento minorile e dei criteri del Commercio Equo e Solidale, con i suoi attori e i meccanismi di funzionamento del sistema.
Un progetto che non si è concluso con la sola teoria ma ha visto gli alunni diventare soggetti attivi nella progettazione e nella realizzazione di un libro di favole pensato come strumento didattico rivolto ai bambini della scuola primaria. Gli alunni hanno, inoltre, curato la parte relativa alla stesura del testo, traducendo argomenti complessi in un linguaggio fruibile e adatto a bambini della scuola primaria oltre che la parte grafica e di impaginazione. In alternativa alcune classi hanno realizzato dei cortometraggi, curando la stesura dei testi, la realizzazione delle riprese e il montaggio del video.
Un'esperienza – ha affermato Sara Sepicacchi, responsabile educazione Monimbò – che si aggiunge alle tante intraprese in questi anni con l'obiettivo di formare “cittadini e cittadine del mondo” che sappiano operare le proprie scelte in maniera critica e consapevole, per promuovere la crescita culturale e la formazione civica della nostra società.
A dare ulteriore impulso all'educazione allo sviluppo, durante la giornata sarà presente, per raccontare la sua esperienza, Doña Victoriana Sipac Mactzul, artigiana della cooperativa di commercio equo e solidale Aj Quen (Guatemala).

Parteciperanno al convegno:
Sara Sepicacchi - Responsabile Educazione Monimbò
Catiuscia Marini – Presidente della Regione Umbria
Alessandro Maria Vestrelli – Responsabile Rapporti Internazionali e Cooperazione Regione Umbria
Oliviero Dottorini - Consigliere regionale Idv
Doña Victoriana Sipac Mactzul - Artigiana della cooperativa di commercio equo e solidale Aj Quen (Guatemala)
Docenti degli Istituti coinvolti