Bilancio 2010

Bevagna, 12/05/2010

Il sindaco , Enrico Bastioli , e l’assessore Maurizio Massei , in regola con gli obblighi di legge , hanno presentato alla cittadinanza il Bilancio di previsione per il 2010 . “ Siamo convinti – hanno riferito i due esponenti politici in una riunione tenutasi all’interno del palazzo municipale – che l’ amministrazione ha fatto scelte strategiche che hanno permesso di garantire un bilancio capace di ottimizzare le spese correnti senza aumentare le tariffe . Il Comune di Bevagna conferma le strategie che detteranno le linee programmatiche , sia di breve che di medio-lungo termine .
In ogni modo – confermano Bastioli e Massei – è nostra intenzione dare vita alla ‘ Bevagna del futuro ‘ insieme a coloro che vogliono proporre idee e azioni concrete “ . In Italia e in Europa è in atto una pesante crisi economico-finanziaria che molto preoccupa tutte le istituzioni locali . “ E’ ovvio che in tale scenario – ribadiscono il sindaco e l’assessore – anche un comune come il nostro viene investito dalla congiuntura sfavorevole . Ed è per questo motivo che abbiamo elaborato un bilancio rigoroso , equo e solidale , ma capace di garantire un impianto lungimirante in grado di generare entrate certe e strutturali . Considerato che abbiamo voluto mantenere inalterate le tariffe , si è intrapresa una politica volta a capitalizzare il patrimonio per generare entrate sicure e promuovere iniziative in grado di attirare investitori per fare crescere il tessuto economico “ . In tale contesto la capitalizzazione diventa un atto fondamentale . L’esecutivo attuale sta elaborando un ampio e dettagliato programma , ad esempio per dare vita al polo scolastico . “ Questo progetto – puntualizzano i due amministratori – ci permetterebbe di migliorare i costi dell’ente e adottare strategie di recupero e valorizzazione del centro storico “ .