Da Foligno alla Cina per promuovere il vino

Foligno, 11/05/2010

Promuovere il vino del territorio, in particolare quello della Cantina Terre de Trinci, in Cina, a sud di Shangai e nella città di Haikou: lo farà una delegazione folignate, composta, tra gli altri, dall’assessore al turismo, Elisabetta Piccolotti e dal presidente della Cantina Terre de Trinci, Lodovico Mattoni, che partirà il 22 maggio prossimo. “L’economia cinese non conosce situazione di crisi – ha detto Mattoni – e abbiamo deciso di indirizzare la promozione del vino, nell’ambito di un progetto finanziato da Ue, Regione e da noi stessi, per una cifra complessiva di 100mila euro, in un mercato che cerca sempre di più prodotti di qualità”.
Nell’ambito delle due iniziative programmate ci saranno degustazioni di vino e di prodotti tipici del territorio. Nel corso della visita, l’assessore Piccolotti consegnerà alle autorità locali l’offerta di un più stretto rapporto tra le istituzioni con l’invito a partecipare nel prossimo mese di settembre alla Giostra della Quintana. “Nel momento in cui la crisi economica sta mettendo in difficoltà tante famiglie – ha detto il sindaco di Foligno, Nando Mismetti – un imprenditore che sceglie di investire è sempre ben accetto. Per l’occasione si cercherà di stringere rapporti con realtà che possono avere una positiva ricaduta non solo sul territorio folignate ma anche su quello umbro”.