Salute - Arriva il bollino di qualità ai ristoranti con menù sano

Italia, 10/05/2010

Arriva un bollino di qualità, rilasciato dal Ministero della Salute, per quei ristoranti che proporranno menu dalle caratteristiche sane ed equilibrate. Ad annunciarlo il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, a margine del convegno inaugurale del salone dell'alimentazione 'Cibus'.
"Per quanto riguarda la ristorazione classica, ovvero non quella delle grandi catene - spiega il ministro -, vorremmo fare un'intesa con i ristoratori e aprire quindi dei tavoli per proporre un'iniziativa, peraltro già attivata nella mensa del nostro ministero, che consente di avere dei menu a profili nutrizionali controllati, sia dal punto di vista del bilanciamento delle varie componenti, sia dal punto di vista calorico.
A questi menu daremo una sorta di bollino di certicazione". "Così - conclude il ministro - il cittadino, volendo, può scegliere menu gustosi sapendo che hanno un quadro calorico non eccessivo e che sono anche bilanciati. Pensiamo inoltre che questo potrebbe anche favorire di andare al ristorante ed è quindi in favore della ristorazione".

"Entro una o due settimane faremo un tavolo per rendere operativa la Scuola superiore di alta formazione per la sicurezza alimentare". "L'atto istitutivo della Scuola è stato già firmato - osserva il ministro - da parte del nostro ministero, quello dell'Università e Ricerca, dal sindaco di Parma e dall'Expo di Milano, si tratta ora di renderla operativa". "Sarà una Scuola - spiega il ministro - di alta formazione per la sicurezza alimentare con sede qui a Parma e ha dato già la sua adesione il rettore dell'Università Cattolica e stanno dando la loro adesione altre Università". "Dovremo trovare ora una sede e definire i corsi - conclude il ministro - per questa Scuola che renderà ancora più centrale il ruolo di Parma".

FIPE: BENE IL BOLLINO - "Piena collaborazione da parte della categoria alla valorizzazione di un marchio di qualità nei ristoranti per dare maggiore risalto e valore al cibo in tutti i suoi aspetti". È questo il commento di Lino Enrico Stoppani, presidente Fipe e vicepresidente Confcommercio alle dichiarazioni rese dal ministro Fazio durante la visita inaugurale di Cibus, la fiera internazionale del settore alimentare in programma a Parma fino al 13 maggio.

"Ci rallegriamo di sapere direttamente dal Ministro – ha specificato Stoppani – che il servizio di ristorazione del suo Ministero ha già adottato queste linee guida. Si tratta di un progetto a cui i ristoratori hanno dimostrato sempre grande sensibilità e disponibilità. Siamo assolutamente disponibili a ridare valore e concretezza ad un Bollino di qualità, garanzia per il cliente e anche per il ristoratore. È un modo concreto per soddisfare le nuove esigenze di un consumatore sempre più informato e attento all’alimentazione corretta ed equilibrata anche fuori casa".