Cesaretti dell’Us Bovara Junior Team si impone per distacco a Cave nella Coppa San Michele

Cave di Foligno, 10/05/2010

Una grande vittoria a Cave di Foligno nella 48^ Coppa San Michele per lo Junior di primo anno Tommaso Cesaretti dell’Us Bovara Junior Team. Il corridore di Ripabianca, in forza al team trevano, si impone per distacco in questa corsa che, organizzata dalla Sc Maria Giuliana e dalla Pro Loco di Cave, ha visto al via 129 atleti. Per lui è il primo successo di stagione, con il quale regala all’Us Bovara la vittoria tanto attesa.
Quando all’arrivo mancano circa otto chilometri, lungo la salita di Campoletame Cesaretti attacca e va via, salutando così i suoi dodici compagni di fuga, con i quali era uscito in avanscoperta a 16 chilometri dall’arrivo. Cesaretti scollina con circa 10’’ di vantaggio, mentre alle sue spalle gli ex fuggitivi vengono progressivamente ripresi dal plotone. Negli ultimissimi chilometri Cesaretti consolida il suo vantaggio, tagliando a braccia alzate il traguardo con circa 15’’ sugli immediati inseguitori. Con questo successo Cesaretti, primo Junior umbro a vincere quest’anno, conquista anche la maglia di campione regionale di categoria.

«Quando sono partito in salita – racconta Cesaretti – avevo timore di non arrivare fino in fondo, perché il traguardo era ancora lontano e visto anche che sabato primo maggio a Mercatale di Cortona ero stato ripreso dopo una lunga fuga a poco più di 10 chilometri dall’arrivo. Ma pedalata dopo pedalata mi rendevo conto che potevo farcela e quindi senza mai voltarmi indietro ho stretto i denti e sono filato dritto all’arrivo. La vittoria la dedico a tutti i miei compagni, ai ds Marco Minni e Sandro Settimi e a tutta la società che fa grandi sacrifici per farci fare attività».

Così Roberto Favetta, presidente dell’Us Bovara Junior Team: «E’ un bellissimo regalo, da parte sì di Tommaso, ma in realtà di tutta la squadra, compresi i direttori sportivi. In realtà era da diversi giorni che mi sentivo che sarebbe arrivata la vittoria, ma per scaramanzia non avevo fatto cenno a nessuno di questa mia sensazione».

Gli fa eco il vicepresidente Paolo Pallucchi: «Questa vittoria è anche per Pietro Pergolari, che per anni è stato ds delle nostre squadre e colonna portante della società. In questa giornata così importante non posso non pensare a lui, che ci aveva più volte dato l’input per affrontare la categoria Juniores».

Ordine d’arrivo: 1) Tommaso Cesaretti (Us Bovara Junior Team) che percorre 107 km in 2.39.21 alla media di 40,289 km/h, 2) Gennaro Giustino (Picardi C. Sorrentina), 3) Alessio Di Donato (Asdc Cepagatti), 4) Matteo Pascazi (Ct Latina), 5) Graziano Di Luca (Euro 90 Cicli Masciarelli), 6) Paride Tamburrini (Fn Mengoni Campocavallo), 7) Salvatore Sedita (Gs Bottegone), 8) Matteo Tucci (Gulp Pool Val Vibrata), 9) Amedeo Lorenzini (Fn Mengoni Campocavallo), 10) Alessio Mischianti (Gubbio Ciclismo Mocaiana).