L’amministrazione comunale ha promosso anche quest’anno la manifestazione “Arte in Tavola“

Bevagna, 06/05/2010

L’evento prende le mosse dalla convinzione che il patrimonio storico di un territorio è la risultanza di molteplici voci e fattori fra cui vanno annoverati quelli riferibili ai prodotti della terra e dell’artigianato che siano capaci di incidere sui comportamenti e sulla cultura di un popolo . Fra le bellezze artistiche , le eccellenze agricole e le meraviglie dell’artigianato si può dare vita ad una strategia capace di alimentare il turismo la cui importanza per lo sviluppo economico è oramai un dato incontrovertibile . Le passate edizioni di “ Arte in Tavola “ hanno oggettivamente dimostrato di avere una intrinseca potenzialità , una forza di attrazione importante per la promozione di Bevagna .
Il sindaco , Enrico Bastioli , e l’assessore Maurizio Massei , ringraziano per la collaborazione e la partecipazione l’associazione “ La Piazza “ , la Pro Loco di Bevagna , le Gaite , la Pro Loco Cantalupo-Castelbuono , la Pro Loco di Torre del Colle , l’Istituto comprensivo del capoluogo , gli sponsor , l’istituto alberghiero di Spoleto , l’agronomo Massimo Epifani e le attività economiche che hanno voluto dare un forte sostegno alla manifestazione ( rappresentazione , lavorazione di ricette tipiche e mostra mercato ) . L’iniziativa ha dato spazio agli espositori delle principali categorie merceologiche . I prodotti tipici hanno trovato la loro giusta collocazione in un mercato che si inserisce a meraviglia dentro le mura di uno dei borghi più belli d’Italia . Durante la manifestazione erano visitabili , per degustazioni e riunioni conviviali , le taverne delle Gaite San Giovanni , Santa Maria , San Pietro . Questo appuntamento regionale è iniziato venerdì 30 aprile ed è terminato domenica 2 maggio . Durante la manifestazione sono stati aperti angoli ristoro e presentati spettacoli musicali e canti popolari itineranti . Alla migliore ricetta culinaria è stato consegnato un piatto in ceramica realizzato dall’artista Paolo Massei . La premiazione è avvenuta sabato 1 maggio alla presenza Fausto Arrighi , responsabile della guida “ Michelin Hotel& Ristoranti Italia “ . Successivamente la città si è animata di luci , musica e colori grazie alla “ Notte di Maggio “ . Per l’occasione Bevagna si è trasformata in un suggestivo teatro all’aperto in cui hanno trovato spazio arte , danza e gastronomia .