Cordoglio a Foligno per la scomparsa del dott. Carlo Rambotti

Foligno, 05/05/2010

Rambotti è stato per anni eletto Consigliere comunale (A.N.)

Manifesto dell’Amministrazione comunale e condoglianze del sindaco Nando Mismetti

E’ scomparso oggi il dott. Carlo Rambotti, persona molto conosciuta e stimata a Foligno, dove ha svolto per molti anni la professione di medico di base.
Il dott. Rambotti ha ricoperto anche la carica di Consigliere comunale per alcune legislature, fino al giugno del 2004.
Appresa la notizia il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, ha inviato un sentito telegramma di condoglianze ai figli Stefania e Livio ed ha fatto affiggere un manifesto nel quale l’Amministrazione comunale esprime ai familiari il cordoglio per il lutto, invitando la cittadinanza a partecipare alle esequie, che si terranno domani, giovedì 6 maggio, alle ore 15 nella Chiesa di S. Giuseppe Artigiano.
Appassionato ed esperto pescatore, Carlo Rambotti organizzava ogni anno un momento conviviale a base di pesce da lui catturato nei nostri mari, al quale era solito invitare l’intero quadro politico istituzionale cittadino, indipendentemente dall’appartenenza partitica.
L’ultimo di questi rari appuntamenti gastronomici, presenti i Consiglieri comunali, e i membri della Giunta municipale, lo aveva organizzato il 3 marzo del 2004 all’interno del Rione Badia, con un ricco menù a base di tonni di oltre 30 Kg. da lui pescati in Adriatico, per salutare il suo ritiro dalla scena politica impegnata.
Rambotti era particolarmente contento di dar vita a questi momenti di incontro a tavola, “in quanto – sosteneva – a Foligno dobbiamo sempre dare dimostrazione di come i rappresentanti della città sanno civilmente socializzare e rispettarsi democraticamente, al di là degli schieramenti politici e della naturale contrapposizione sui diversi problemi della cosa pubblica”.