Donna nei media in Italia: domani, 23 aprile, incontro all’universita’ di Perugia

Perugia, 22/04/2010

“L’immagine della donna nei media in Italia: uso e (mal)uso” è il tema dell’incontro che si terrà domani, 23 aprile, (dalle ore 9) nell’Aula 1 della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Perugia. L’iniziativa, promossa dal Comitato pari opportunità dell’ateneo perugino con la collaborazione del Centro Pari Opportunità della Regione Umbria, della Consigliera regionale di Parità, dell’ITIS A. Volta di Perugia e del Comune di Perugia, si propone come un momento di riflessione e di dibattito con gli studenti, il personale dell’università e la popolazione in genere sull’uso, molto spesso improprio, che i mass-media italiani fanno della donna e della sua immagine. I lavori prenderanno spunto dal filmato “Il corpo delle donne” di Lorella Zanardo, presente all’incontro. Il modello di “femminilità” proposto dai media può attrarre l’attenzione e accendere la fantasia – sostengono le organizzatrici, ma è estremamente svilente per le donne e squalificante per la società nel suo insieme. E’ quindi necessario facilitare e valorizzare al più presto percorsi alternativi di affermazione personale che siano basati non sull’apparire, ma sul merito e sulla competenza. Seguirà (ore 10) una tavola rotonda, coordinata da Angelica Mucchi Faina (Docente di Psicologia sociale e membro del CPO dell’Università di Perugia) a cui partecipano, oltre alla Zanardo, Anne Maass (Docente di Psicologia sociale, Università di Padova), Benedetta Barbini (Giornalista, docente di Sociologia e cultura della moda, Politecnico e NABA di Milano), Andrea Jengo (Direttore Rai Sede regionale per l'Umbria), Alessandra Valastro (Docente di Istituzioni di diritto pubblico Università di Perugia).