“NOCERA RACCONTA: Storie di antichi popoli”

Nocera Umbra, 20/04/2010

Museo Civico San Francesco Nocera Umbra

24 aprile 2010, ore 17 Alessandro Deledda si esibisce in concerto

Una contaminazione sperimentale tra vari stili e linguaggi pianistici evocativi e comunicativi.
Il Museo Civico San Francesco di Nocera Umbra si appresta ad accogliere le note del maestro Alessandro Deledda che si esibirà sabato 24 aprile alle ore 17 in un concerto per pianoforte. Questo incontro musicale è l’ultimo appuntamento della seconda edizione dell’evento “NOCERA RACCONTA: Storie di antichi popoli”.
Il concerto in programma anticiperà l’uscita del nuovo disco di Alessandro Deledda che lo vede impegnato come pianista, compositore e produttore. Il disco, dal titolo “Conception & Contamination”, sarà pubblicato oltre che in Italia anche in Giappone e molti paesi dell’Europa. Durante il concerto Deledda eseguirà un’estemporanea spaziando tra il jazz, il pop, la musica classica ed il pianismo minimale. Oltre che in Italia, il maestro ha suonato in vari teatri in Russia, Bosnia, Ucraina, Bielorussia, e dopo l’uscita del suo disco è previsto un tour in Giappone.

Al termine del concerto sarà offerto a tutti i convenuti un cocktail di saluto alla presenza del sindaco di Nocera Donatello Tinti. Saranno infine consegnati i lavori eseguiti il mese scorso dai partecipanti al laboratorio didattico sulla tecnica dell’intarsio del legno.

Alessandro Deledda
Pianista cresciuto tra gli studi classici e jazz. Come compositore ha realizzato molte colonne sonore per la televisione, documentari e cartoni animati. Impegnato da sempre in produzioni discografiche, vanta collaborazioni con alcuni personaggi di spicco della discografia italiana ed ha realizzato molti brani per etichette discografiche italiane ed internazionali dedicate al jazz acustico ed elettronico.