A Bevagna un “Parco della scultura”

Bevagna, 19/04/2010

Sabato 24 aprile la conferenza stampa per presentare progetto e l’opera “L’Orto e la capanna” di Romano Bertuzzi.

“Il Parco della scultura di Castelbuono Bevagna: arte, natura e spiritualità”: un luogo d’arte dove si possa nel tempo discutere, realizzare azioni e simboli di pace attraverso la realizzazione e l’istallazione di sculture, utilizzando materiali resistenti nel tempo quali marmo, pietra, bronzo, acciaio, cemento o resina. La sua inaugurazione è fissata per domenica 2 maggio alle ore 16,00 lungo il percorso della marcia Piandarca – Castelbuono.
Mentre l’intero progetto verrà presentato in conferenza stampa sabato 24 aprile alle ore 11,00 presso la Sala consiliare del Comune di Bevagna. Insieme al “Parco della scultura” verrà illustrata l’opera “L’Orto e la capanna” dell’artista Romano Bertuzzi, opera simbolo del progetto. Parteciperanno alla conferenza il professor Giorgio Celli, l’ideatore e curatore del progetto Paolo Massei, l’artista Romano Bertuzzi, il sindaco del Comune di Bevagna Enrico Bastioli, l’assessore alla cultura Oscar Proietti, il presidente della Pro Loco Cantalupo Castelbuono Giacomo Tamburo, il vice presidente dell’A.N.P.I sez. di Bevagna, Franco Palini, il presidente della Pro Loco I.A.T. di Bevagna Severina Trabalza Marinucci. Il Progetto è promosso dalla Pro Loco di Cantalupo Castelbuono con la collaborazione del circolo A.R.C.I. Baia, l’A.N.P.I. sez. di Bevagna e la pro Loco I.A.T. di Bevagna, con il patrocinio del Comune di Bevagna, la Regione Umbria, Provincia di Perugia e la Comunità dei monti Martani, Serano e Subasio.