Il Comune di Montefalco patrocinerà il II° Convegno “Città in rete in terra d’Umbria”

Montefalco, 15/04/2010

Una giornata dedicata al tema “I giovani cambiano la città” quella al centro del II° convegno delle “Città in rete in terra d’Umbria” di sabato 17 aprile, organizzato dall’associazione nazionale “Città per la Fraternità”, di cui è membro anche il Comune di Montefalco, insieme a Deruta, Massa Martana e Spoleto. Una giornata di incontro e partecipazione che avrà luogo presso il “Centro della comunità” di Massa Martana a partire dalle ore 10, che si aprirà con l’assemblea dei sindaci dell’associazione e proseguirà con l’incontro dei rappresentanti delle consulte e delle associazioni giovanili umbre e nazionali.
A seguire, alle 15, sarà la volta del saluto del sindaco di Massa Martana, Maria Pia Bruscolotti, e di Pasquale Boccia, presidente dell’associazione “Città per la Fraternità”. L’intero pomeriggio sarà quindi dedicato ad una tavola rotonda sui temi della formazione dei giovani, della partecipazione, della fraternità nello sport e del rapporto con i nuovi media, a cui seguiranno laboratori tematici, che sintetizzeranno i rispettivi lavori con programmi e proposte. Le conclusioni della giornata saranno affidate al sindaco di Montefalco, Donatella Tesei, Comune che ha patrocinato la realizzazione dell’evento. Dopo il buffet a base di prodotti tipici offerti dai Comuni umbri, avrà luogo l’esibizione del Gruppo Sbandieratori e Musici di Montefalco; la serata si concluderà alle 21,30 con il concerto dell’associazione giovanile “Bisse”. “La nostra partecipazione all’evento – afferma Donatella Tesei – vuole testimoniare la nostra convinta adesione ai principi dell’associazione e dare continuità alle iniziative degli ultimi anni, continuando nell’opera di collegamento tra diverse città umbre in forza di quel principio di fraternità, che è un valore essenziale della spiritualità e della tradizione del nostro territorio”.