Attività didattiche 2009/2010

Giano dell’Umbria, 14/04/2010

L’Istituto Comprensivo , nel corso dell’anno scolastico 2009 / 2010 , ha partecipato a numerosi concorsi a livello nazionale le cui finalità erano sicuramente quella di arricchire il bagaglio culturale di ciascuno e di sviluppare le proprie abilità .Meritano particolare menzione il concorso a livello nazionale “ Le Chiavi di Scuola” , il cui premio vuol essere un riconoscimento alle buone pratiche messe in atto per promuovere l’inserimento e l’inclusione dei soggetti in situazione di svantaggio , i “ Giochi Matematici “ organizzati dall’Università Bocconi di Milano e dall’Università di Chieti , “ Play Energy ” che ha lo scopo di sensibilizzare i ragazzi all’uso consapevole dell’energia e al suo risparmio mirato a limitare l’utilizzo delle risorse non rinnovabili e inquinanti e “ Diritti Umani e Cittadinanza ” indetto allo scopo di far conoscere e far riflettere gli alunni sui diritti (e doveri) del cittadino contemplati nella nostra Carta Costituzionale e sanciti nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo .
Da ricordare inoltre i concorsi artistici “ Mineral Show “ di Bologna e i “ Presepi dell’Umbria “ . Nei suddetti concorsi tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo si sono distinti ottenendo degli ottimi risultati classificandosi ai primi posti. Particolarmente soddisfatto di questi eccellenti risultati è il Dirigente Scolastico Prof. Giuseppe Sofia convinto che “ la partecipazione degli alunni permette alla Scuola di migliorarsi poiché dà la possibilità a ciascun alunno di accrescere la motivazione allo studio senza la quale non è possibile alcun apprendimento “ .Particolare rilevanza ha avuto l’istituzione della scuola domiciliare, integrata da lezioni in videoconferenza che ha permesso la perfetta inclusione del soggetto a cui è stata destinata. Per questa iniziativa la scuola Primaria ha meritato il riconoscimento de “Le Chiavi di Scuola”e il relativo premio .Molto importante è stata l’istituzione del centro sportivo studentesco che ha permesso, in orario pomeridiano, la preparazione di tutti gli alunni della scuola secondaria ai giochi sportivi studenteschi a livello provinciale e regionale. Tutte la attività scolastiche si sono svolte in un clima di grande serenità e collaborazione fra tutte le componenti della scuola . Da sottolineare in questo clima di collaborazione la vicinanza dell’amministrazione comunale di Giano dell’Umbria sempre sensibile alle esigenze della scuola.