Pesca – Divieto assoluto su acque di categoria “B” dal 19 al 25 febbraio Il provvedimento consentirà un migliore ambientamento delle trote seminate

prov. Perugia, 17/02/2006

Dal 19 al 25 febbraio ’06 sarà assolutamente vietata la pesca nelle acque di categoria B, ad esclusione del fiume Tevere. Lo ha disposto la Provincia di Perugia (Servizio programmazione e gestione faunistica), anche su richiesta delle associazioni di pesca sportivi in vista dell’apertura della pesca alla trota fissata per domenica 26 febbraio prossimo. Da alcuni anni è consuetudine di seminare trote fario in acque di categoria B, in prossimità della data di apertura, al fine di ridurre la massiccia presenza di pescatori su acque di maggior pregio, quelle di categoria A. Una pratica questa che ha riscosso un buon successo, a detta dei tecnici provinciali. Il provvedimento di divieto di pesca, per un periodo di appena sei giorni, è legato alla necessità di consentire un migliore ambientamento e una maggiore dispersione delle trote immesse che nei giorni immediatamente successivi la semina tendono a concentrarsi nelle zone più tranquille del fiume.