La giostra della quintana di Foligno alla Borsa Internazionale del Turismo 2010 di Milano ospite dell’APT dell’umbria

Foligno, 18/02/2010

Se l’anno scorso ha ammaliato le migliaia di visitatori in Fiera, quest’anno la Giostra della Quintana di Foligno conta di superare se stessa all’edizione 2010 della Borsa Internazionale del Turismo che si tiene alla Fiera di Milano-Rho.
Una cornice di prestigio che in questo fine settimana accoglie per la terza volta la massima manifestazione folignate e che si deve all’invito dell’Apt dell’Umbria e del suo amministratore unico Stefano Cimicchi.
La delegazione a Milano sarà composto dal magistrato per i rapporti con i media e la promozione dell’immagine Giovanni Bosi, dalla dama del rione Morlupo Manuela Marinangeli, da Giorgio Sorbi e dalla segretaria della Commissione artistica Paola Soli.
Sorbi e la bellissima Manuela indosseranno i loro abiti barocchi. A giornalisti e tour operators sarà consegnato il depliant in italiano, inglese, tedesco, francese e spagnoli (i testi tradotti si devono alla collaborazione dell’Istituto tecnico commerciale “Feliciano Scarpellini” grazie alla collaborazione del preside Sergio Cecchini e dei docenti di lingua straniera) con il programma 2010, oltre al dvd “Immagini di Quintana” realizzato appositamente per la “Bit”. Il video, della durata di 7 minuti (le cui immagini scorreranno anche durante la conferenza stampa), porta la firma del magistrato Lucio Cacace che ne ha curato la regia con la collaborazione del presidente della Commissione artistica Stefano Trabalza e di Giovanni Bosi. Soddisfatto il presidente dell’Ente Giostra, Domenico Metelli: “Ringrazio ancora una volta per questa partecipazione l’amministratore unico dell’Apt dell’Umbria, Stefano Cimicchi, che si dimostra grande amico e sostenitore della nostra Quintana. La promozione è ovviamente un elemento irrinunciabile e ormai abbiamo iniziato ad indirizzarci su canali specifici. Per palazzo Candiotti e Foligno è un bel risultato l’essere presenti tra gli oltre cinquemila eventi, manifestazioni e località rappresentate alla Bit 2010 da ben 152 Paesi di tutto il mondo”.
Sabato pomeriggio, 20 febbraio, nell’ambito dell’appuntamento “Umbria, suoni e colori” coordinato dal direttore di “Umbria Tv” Riccardo Marioni a partire dalle ore 15, vi sarà la presentazione-offerta degli eventi dell’Umbria, con le anticipazioni del programma della Giostra della Quintana di Foligno. Si parlerà inoltre della mostra di Giotto ad Assisi, del Festival delle Nazioni di Città di Castello, dello Scrigno dei Sensi di Todi, du Don Matteo e l’Albero di Natale di Gubbio, del Festival dell’Immaginario di Perugia e di “Coloriamo i Cieli” del Trasimeno.
Domenica 21 (ore 11) si parlerà delle Infiorate di Spello, del Telaio Museo della Canapa, del progetto “Omnia” (applicazioni e servizi orientati al turismo per terminali mobili), del “Festival Horror” di Orvieto e dei “Vinarelli” di Torgiano.