Premiazione da parte del Comune di Trevi del Vice Campione italiano di boxe Roberto Liberati

Trevi, 07/01/2009

In una sala gremita di gente è stato premiato ieri dall´Assessore allo Sport Stefano Nizzi e dall´Assessore all´Associazionismo Stefania Moccoli con una targa offerta dall'Associazione sportiva Collecchio,il Vice Campione italiano Roberto Liberati,(in foto) giovane promessa trevana della boxe dilettanti italiana. "Roberto può essere un riferimento per tutti i giovani che vogliono svolgere un´attività sportiva: fare uno sport - ha detto l´Assessore Nizzi- non solo fa bene ma è anche la prova che impegnandosi si possono raggiungere grandi risultati.
Il Comune ha da poco attivato un progetto in collaborazione con la Consulta allo Sport e l´Istituto Valenti, per promunovere nelle scuole alcune discipline sportive minori dando cosi la possibilità a tutti gli studenti di potersi cimentare con la pallavolo, il judo, il ciclismo." L´Assessore Moccoli portando anche il saluto e i complimenti del Sindaco Nalli, ha rappresentato la soddisfazione e l'orgoglio dell'amministrazione comunale e della città per un concittadino che si è particolarmente distinto per meriti sportivi e, facendo un plauso al presidente dell'A.S. Collecchio Giacomo Capocciuti per la riuscita dell'iniziativa,- ha detto- che "Roberto è un esempio di come il sacrificio,la passione e il duro lavoro siano gli ingredienti necessari per avere successo nella vita."
Liberati che ha 24 anni qualche settimana fa ha vinto la medaglia d'argento a Milano ai Campionati Italiani Assoluti, per la categoria 69 kg: l'atleta trevano appassionato di boxe ha ottenuto un lusinghiero risultato che rappresenta anche il successo di tutto lo staff dell'Asd Boxe di Foligno presente insieme all'allenatore alla festa appositamente organizzata dal direttivo dell'A.S. Collecchio.