Bevagna: Feste in arrivo – 14/21 dicembre 2008

Bevagna, 13/12/2008

Tutto oramai è pronto per arrivare a Natale in allegria . Il programma è stato presentato dal sindaco di Bevagna , Enrico Bastioli e dall’assessore alla Cultura , Oscar Proietti . Domenica 14 dicembre , alle ore 9 , al Chiostro di San Domenico apre il suggestivo “ Mercatino del Dolce “ a cura dell’Istituto Comprensivo di Bevagna . Di pomeriggio , ore 16 , a Palazzo Lepri , verrà inaugurata la mostra fotografica di Silvio Bellini “ Ombre sull’Umbria “ . Il mese più bello e magico dell’anno prosegue con iniziative culturali e artistiche di grande livello . Venerdì 19 , alle ore 21 , al teatro “ F.Torti “ il divertimento è assicurato con “ Lu petrolio è finito gnemo a dormì “ , una commedia brillante messa in scena dalla Gaita San Giorgio . Sabato 20 dicembre , a Palazzo Lepri , sarà inaugurata la mostra “ In Chartis Mevaniae “ e nella Sala Capitolare del Chiostro di San Domenico “ Natale d’arte a Bevagna “ . Sabato 20 e domenica 21, dalle ore 10 fino alle ore 19 , il Comune di Bevagna , la Pro Loco e la associazione “ La Piazza “ propongono “ Mercanti in piazza “ , un mercatino di antiquariato , artigianato artistico e prodotti tipici . La Pro Loco di Bevagna ha inoltre organizzato , il “ Concerto di chitarra “ che si terrà sabato 20 dicembre , alle ore 21 , al teatro “ F.Torti “ . Domenica 21 dicembre , alle ore 10 , sempre al teatro “.F.Torti “ si svolgerà il “ Corso di chitarra per i bambini “ . Dalle ore 17 in poi , “ Note in allegria con l’Happy Band “ , a cura della Banda Musicale “ Città di Bevagna “ . E alle 17.30 , nella Chiesa di San Silvestro , si terrà lo spettacolo natalizio di Carla Ponti “ Ridateci la cometa . La leggenda dell’uomo sereno “ in collaborazione con la Pro Loco . “ Anche quest’anno – afferma il sindaco di Bevagna , Enrico Bastioli – abbiamo allestito un programma che rispetta la tradizione del nostro territorio “ . Dello stesso avviso è l’assessore Oscar Proietti . “ In questo periodo e fino a domenica 11 gennaio – garantisce l’assessore – ci sarà ampio spazio per eventi che coinvolgono tutta la popolazione “ .