Autotrasporti – Iscrizione Albo - Entro il 31 dicembre va versata la quota 2009

Umbria, 13/12/2008

In assenza dell’adempimento, l’iscrizione all’Albo sarà sospesa.

Tutte le imprese iscritte all'Albo Nazionale Autotrasportatori alla data del 31 dicembre 2008, debbono corrispondere, entro la medesima data, la quota relativa all'anno 2009. La somma andrà versata sul conto corrente n. 34171009, intestato al Comitato centrale per l'albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l'autotrasporto di cose per conto di terzi. La quota da versare è composta da una quota fissa di 20,66 euro a cui aggiungere un’ulteriore quota in base al numero dei veicoli con cui viene esercitata l’attività alla data del 29 ottobre 2008 (da 2 a 5 = euro 5,16; da 6 a 10 = euro 10,33; da 11 a 50 = euro 25,82; da 51 a 100 = euro 103,29; da 101 a 200 = euro 258,23; superiore a 200 = euro 516,46) e un’ulteriore quota, ancora, dovuta dall’impresa per ogni veicolo, di cui è titolare, di massa complessiva superiore a 6mila kg (da 6.001 a 11.500 kg è di 5,16 euro; da 11.501 a 26.000 kg è di 7.75 euro e oltre 26.000 è di 10,33 euro).
Per agevolare il versamento della quota verra' recapitato, a cura del Comitato centrale, presso la sede di ciascuna impresa iscritta, il bollettino di versamento gia' stampato e compilato. In caso di mancato recapito del bollettino entro la data del 15 dicembre 2008, l'impresa e' comunque tenuta ad effettuare il versamento entro la predetta data del 31 dicembre 2008, sulla base delle disposizioni, utilizzando un normale bollettino di versamento sul quale dovra' essere indicato il conto corrente postale n. 34171009 intestato al Comitato centrale per l'albo nazionale autotrasportatori di cose per conto di terzi (Via Giuseppe Caraci, 36, Roma) ed a retro il proprio numero di iscrizione all'albo ed il riferimento alla quota di iscrizione per l'anno 2009. Qualora, entro i termini stabiliti, il versamento non venga effettuato, l'iscrizione all'albo sara' sospesa con la procedura prevista dall'art. 19, punto 3, della legge 6 giugno 1974, n. 298. La prova dell’avvenuto pagamento della quota deve essere fornita entro il 30 gennaio 2009 mediante consegna dell’originale dell’attestazione di versamento alla Provincia di Perugia, Ufficio Servizi alle Imprese di Trasporto e Albo Autotrasportatori Merci, Via Fonti Coperte, 38/z, Perugia e non al Comitato Centrale di Roma.
Info: Provincia di Perugia – tel. 075/3681662 – 490 – 655.