Presentata mostra “La Città dei Colori 2”

Foligno, 11/12/2008

Italiane e straniere si sono scambiate esperienze all’interno di laboratori creativi di ricamo, cucito, uncinetto, plastica, maglia dando vita a prodotti esposti nella mostra “La Città dei Colori 2”, nei locali dell’Apt a Porta Romana fino al prossimo 20 dicembre. L’iniziativa è un’azione del progetto “Qualità delle Relazioni Urbane 2: per vivere meglio” presentato dal Comune di Foligno nell’ambito dei progetti volti a migliorare la sicurezza delle comunità locali, con il sostegno finanziario della Regione Umbria.
L’obiettivo principale del progetto, svolti nell’anno 2008 nel centro storico, illustrato stamani dall’assessore alle politiche sociali, Rita Zampolini, è quello di favorire di un’esperienza di integrazione sociale nella città di Foligno tra la popolazione italiana e la popolazione straniera.
L’assessore Zampolini ha sottolineato che “Le destinatarie dell’azione sono state, nello specifico, le donne italiane e straniere, nella consapevolezza che la componente femminile della popolazione può, se si sente a proprio agio nel contesto sociale, essere promotrice e costruttrice di integrazione. Nei vari laboratori creativi ogni donna ha trasmesso il proprio bagaglio di conoscenze e, nello stesso tempo, ha appreso nuovi saperi. La condivisione di queste attività ha permesso alle singole partecipanti di entrare in contatto con le donne appartenenti a culture diverse e, in particolare, ha favorito il confronto e lo scambio di esperienze permettendo ad ognuna di avere una conoscenza più profonda dell’altra”.