E' stato un finale di stagione entusiasmante per la Compagnia teatrale Al Castello

Foligno, 03/12/2008

Lo spettacolo "La pulce nell'orecchio" di Georges Feydeau, regia di Claudio Pesaresi, in scena al teatro Clitunno di Trevi, ha registrato il tutto esaurito in tutte e tre le repliche Trevane, che hanno avuto luogo nei giorni di venerdì, sabato e domenica scorsi. Entusiasta per il ritorno anche il sindaco di Trevi, Giuliano Nalli, che, visto il clamore suscitato, non ha voluto perdere l'occasione di assistere allo spettacolo nella replica conclusiva di Domenica 30 Novembre e ha espresso lode alla compagnia, oltre che per le abilità artistiche, anche per la capacità della stessa di attirare un così vasto pubblico.
Il consenso di pubblico va comunque ricercato nell'indiscussa abilità del regista Claudio Pesaresi, capace di saltare abilmente dalla regia di un testo intenso e drammatico come "Morte di un commesso viaggiatore" di A. Miller, che, allestito nel 2005 ha raccolto ottime recensioni nei migliori festival nazionali vincendo moltissimi premi, a un testo frivolo ma estremamente divertente come "La pulce nell'orecchio" di G. Feydeau, passando per l'ironia di Wilde con "L'importanza di essere Franco", allestito lo scorso anno e già finalista in diverse kermesse nazionali (Fabrica di Roma, Imperia, Gorizia), e analizzando la sottile drammaturgia famigliare di un autore moderno ma poco conosciuto come M.V. Gazzo con "Un cappello pieno di pioggia" (2006), spettacolo vincitore di numerosi premi (Festival di Bolzano, Montecatini, Imperia) e in concorso quest'anno alle rassegne più importanti (Pesaro e Macerata).
Il cast dello spettacolo “La pulce nell’orecchio”, che ha sbancato i botteghini del teatro Clitunno di Trevi e del Torti di Bevagna, è composto da:(in ordine di apparizione) Marika Sacripanti (Luciana de Histangua), Andrea Paris (Camillo Chandebise), Giovanni Bellillo (Etienne), Alessandra Marini (Raimonda Chandebise), Francesca Zafrani (Antonietta), Mauro Formica (Vittorio Emanuele Chandebise e Poche), Giuseppe Rafoni (Romano Tournel), Claudio Pesaresi (Dr. Finache), Maurizio Torti (Carlos Homenides de Histangua), Michele Ceccarini (Col. Ferraillon), Daria Virginia Massi (Eugenia), Patrizia Chiocchi (Olimpia Ferraillon), Nicola Pesaresi (Rugby), Fabrizio Nuara (Battistino). L' Aiuto regia è stato affidato a Rossana Franceschini, ideatrice dei costumi, e a Daria Virginia Massi. La scenografia è stata ideata da Goffredo Strappini e realizzata dal Laboratorio della compagnia diretto da Massimo Rindi e Costantino Muzzi, il quale ha curato anche l'audio. La realizzazione dei costumi è stata opera di Stefania Menghini. L'illuminazione è stata curata da Giulio e Goffredo Strappini. Le foto di scena sono state scattate dal fotografo Pierdomenico Proietti. Annarita Bianchi, Lidia Ortolani, Maurizio Ortolani Loretta Ottaviani, Pietro Rossi, Barbara Sensini hanno offerto la loro collaborazione tecnica e artistica.
Ora la prossima serie di appuntamenti organizzati dalla compagnia teatrale “Al Castello” sarà la rassegna “Bevagna alle 5”, da anni di importanza nazionale. L’inizio è previsto per Gennaio 2009, il teatro ospite sarà il Francesco Torti di Bevagna. Il cartellone uscirà a breve: naturalmente, visto il successo, non mancheranno repliche degli ultimi allestimenti della compagnia Al Castello: “L’importanza di essere Franco” di O. Wilde e “La pulce nell’orecchio” di G. Feydeau.