“Pasta, tradizione e fantasia”

Foligno, 25/09/2008

Nella foto la giuria a lavoro

Il concorso delle vetrine organizzato da Pro Foligno e Confcommercio vinto da Pia Maria Gentile.

Il tema era intrigante e le numerose attività commerciali che hanno deciso di cimentarsi nel concorso delle vetrine promosso dalla Pro Foligno e dalla Confcommercio, hanno dimostrato creatività, impegno e predisposizione alla ricerca personale. “Pasta, tradizione e fantasia” era infatti il tema scelto per il concorso che, in occasione del decimo festival “I Primi d’Italia”, ha visto diventare la pasta un elemento di arredo oltre che un elemento del buon gusto per le decorazioni più svariate. La giuria era composta dalla presidente della Pro Foligno, Ambra Cenci, dall’architetto Stella Teot, da Nazzareno Brodoloni e da Giovanni Bosi che nel loro giro per la visione delle vetrine partecipanti erano accompagnati dal vice presidente di Confcommercio, Marco Brunozzi.
Ha vinto la proposta di Pia Maria Gentile, in corso Cavour n.3, “per aver mirabilmente legato – si legge nella motivazione - i monili della sua attività con la pasta e i suoi ingredienti, ricostruendo scenari naturali che evidenziano ricerca e creatività e che richiamano la genuinità del piatto più amato dagli italiani”. Nel corso della serata inaugurale de “I Primi d’Italia” alla titolare dell’attività commerciale la presidente della Pro Foligno, Ambra Cenci, ha consegnato il premio in palio: un week-end per due persone in un hotel a quattro stelle sulla Costa Amalfitana offerta da “Matamoe Viaggi” di Federica Donati, una scultura in bronzo riproducente il giglio simbolo della Pro Foligno, opera del maestro Sergio Gentili; ed una pubblicità gratuita per un anno sul bollettino “Foligno” della Pro Foligno. Inoltre, tra tutti i partecipanti è stato estratto un oggetto d’arredo offerto dalla Fantauzzi Arredamenti, andato a Dockstep’s Store. La giuria ha poi deciso due menzioni speciali: una per Dockstep’s Store di corso Cavour e l’altra per L’Isola Verde di via Gentile da Foligno per l’originalità e la creatività delle loro proposte.
Questi le attività commerciali partecipanti al concorso:
Wonderful (corso Cavour 26), Farenga Armando (via Umberto I, 11), Galeazzi Profumeria (via Garibaldi, 17), Brunozzi Oreficeria (corso Cavour, 79), L’Isola Verde (via Gentile da Foligno, 10), Pia Maria Gentile (corso Cavour, 3), Righi Abbigliamento (via Mazzini, 11 e 15), Pane e Marmellata (via Umberto I, 88), Candolfo Paola (viale Chiavellati, 8/d), Carpel (largo Carducci), Ikebana (via Meneghini, 26), Tradizione e novità (via Cesare Agostini, 16), Dockstep’s Store (corso Cavour, 125), Pasticceria Beddini (via Rutili, 28), Donati (piazza della Repubblica), Casagrande (viale Cesare Battisti, 85), Muzzi Pasticceria (via Mazzini, 7), Carozzi Donatella (corso Cavour, 79), Le Stelle Bijoux (via del Gonfalone, 9), Gioielleria Carducci 15 (largo Carducci, 15), Pepper Mint (via XX Settembre, 7).