I New Trolls infiammano l’Auditorium di Foligno

Foligno, 13/09/2008

Concerto Grosso per Segni Barocchi.

Il direttore artistico: “Serata indimenticabile negli annali del festival”.

Un appuntamento destinato a restare negli annali del Festival Segni Barocchi, giunto alla XXIX edizione, quello con Nico Di Palo e Vittorio De Scalzi, intramontabili voci dei New Trolls, che con l’Ensemble Barocco, hanno proposto, con un tutto esaurito all’Auditorium San Domenico di Foligno, il “Concerto Grosso Trilogy Live”. Il pubblico letteralmente in visibilio durante l’esecuzione dei brani musicali ha circondato di applausi e di affetto il gruppo dei New Trolls, che da 40 anni accompagna in ogni parte del mondo gli appassionati del rock progressivo.
“Dopo il grandioso e strabiliante successo della Notte Barocca – ha dichiarato il direttore artistico del festival, Massimo Stefanetti -. l’Auditorium S. Domenico, stracolmo, ha accolto ‘La Leggenda New Trolls’ che, con la Trilogia del ‘Concerto Grosso’ ha coinvolto fans e appassionati delle contaminazioni, per celebrare l’incontro tra il rock e la musica barocca.”
“Abbiamo così assistito - ha concluso Stefanetti – ad una serata indimenticabile, che sarà ricordata come uno degli eventi più importanti di Segni Barocchi Festival”
Nella formazione attuale del gruppo rock “New Trolls”, accanto agli ‘storici’ Nico di Palo e Vittorio De Scalzi, si sono esibii Alfio Vitanza (batteria, voce), Andrea Maddalone (chitarra, voce), Mauro Sposito (chitarra, voce) Francesco Bellia (basso, voce) e l’Ensemble Barocco, formato tre violin, una viola e un oboe.
Il gruppo ha entusiasmato il pubblicm, giunto a Foligno da ogni parte dell’Umbria, con una vocalità raffinata ed un repertorio di celebri brani che hanno spaziato dalla sonorità barocche alla canzone d’autore, passando per alcuni loro successi di grande impatto emotivo.